Auvesta: Chi investe in oro fisico oggi

Auvesta oro fisico

Auvesta: 2 storie di chi investe in oro fisico oggi!

auvesta

Nell’ultimo periodo abbiamo ricevuto, qui in redazioni, diverse mail che ci chiedono un parere su una società chiamata Auvesta.

La società in questione ti permette di investire in oro ed altri metalli, andando a salvaguardare il proprio patrimonio da crisi e da occhi indiscreti.

Queste richieste ci sono sembrate interessanti, quindi abbiamo deciso di investigare e saperne di più.

Ma partiamo con una semplice domanda: Che cos’è l’oro fisico?

È l’oro fisico, acquistabile, di purezza pari o superiore a 995 millesimi in forma di lingotto o di placchette superiori al grammo da non confondere con l’oro finanziario che è un prodotto bancario.

Stiamo entrando nel difficile mondo dell’investimento sui metalli preziosi proposti da Auvesta…

Per cui abbiamo fatto le nostre ricerche e dopo 30 mail inviate abbiamo individuato 2 persone, che conoscono bene la realtà Auvesta.

Persone che hanno deciso di trasformare parte del proprio risparmio, in oro Auvesta.

Tutti e due ci hanno fatto una sola richiesta: non riportare il cognome. Ci è sembrato di capire che chi investe in oro fisico ricerca una “certa privacy”. Quindi parleranno semplicemente Gianni e Claudio.

Gianni ha risposto alle nostre domande che leggerai nell’ intervista qui sotto. Mentre Claudio ha preferito risponderci con una mail che troverai sotto l’intervista. Sei pronto? Buona lettura…

storie auvesta.png

L’INTERVISTA DI GIANNI

Buongiorno Sig. Gianni, come si trova in Auvesta?

Mi sento un cliente di una importante società tedesca che opera nel campo dei metalli preziosi. La chiamo la mia cassaforte e il suo nome è AUVESTA Edelmetalle Ag.

Secondo me si tratta di una vera risposta ai bisogni finanziari di oggi.

Ma quali bisogni aveva che il sistema finanziario non poteva soddisfare?

Posso accennare una storia che non dimenticherò mai.

Conosco una persona che ha perso centinaia di milioni di euro, grazie a consigli finanziari di consulenti della sua banca. Un’istituzione grossa e molto importante in Italia, quindi preferisco non fare nomi.

Ha perso quasi tutto il patrimonio, tranne la casa di famiglia. Era arrivato ad una situazione disastrosa che lo portò alla ricerca di cose concrete e certe: l’investimento in oro o meglio in lingotti di oro fisico.

Ma Lei ha dei lingotti fisici in mano?

Molto meglio i miei grammi d’oro sono custoditi in BRINK’S e li posso controllare quando voglio, sono assicurati al 100% con i lloyd’s di Londra e quando voglio me li mandano. AUVESTA mi ha dato una postazione on-line da cui posso vendere i grammi in tempo reale (in pochissime ore arriva il bonifico in Italia a costi zero), mi posso fare consegnare i lingotti dove voglio, posso cambiare il mio oro quando voglio in altri metalli.

Ma è così sicuro che questi lingotti ci siano?

Certo, il cliente ogni volta che manda un bonifico bancario (non sono accettate altre forme di pagamento) l’azienda lo mette sul mio conto ed in poche ore lo trasforma in grammi d’oro (potrei acquistare argento, platino e palladio) e mi assegna in proprietà esclusiva frazioni di un lingotto “good delivery”, l’unico vero lingotto monetario.

E’ mai entrato nei caveaux di Auvesta per vedere i suoi lingottini?

Ovviamente no, altrimenti sarebbe un porto di mare!
Ma, ho 
molto di meglio, ho un controllore esterno ed indipendente, un revisore ufficiale di metalli preziosi, che trimestralmente mi aggiorna per iscritto di aver controllato tutti i conti dei clienti Auvesta e di aver trovato/pesato i lingotti nei quatto caveaux di Brink’s: Francoforte, Zurigo, Londra, Singapore. Il controllore è a sua volta assicurato per eventuali errori di controllo.

Ma come ha fatto a conoscere Auvesta?

Vede io sono una persona attenta alle novità e un amico mi aveva parlato bene di Auvesta. Cosi ho deciso di cercarlo su internet e ho mandato una mail per approfondire l’argomento.
Successivamente ho avuto modo di conoscere un informatore italiano di Auvesta che ha risposto ad alcune domande e mi ha messo in contatto direttamente con AUVESTA permettendomi di effettuare tutte le operazioni, mi sono sentito sicuro quindi ho deciso di 
farlo.

Ma come fa ad essere sicuro di quello che dicono? Lei si fida delle informazioni ricevute sul web?

Prima di affidarmi analizzo, confronto, leggo e chiedo consigli. Voglio salvaguardarmi dalle notizie fake. Per me Auvesta è una realtà concreta.
Anche alcuni tra i media più importanti come Focus Money Expansion, specializzati in finanza, ne hanno parlano positivamente. Ho molta stima di di questi opinionisti, perchè di solito non sbagliano, sia nel bene che nel male! Nel caso di Auvesta le hanno addirittura riconosciuto dei premi per più anni consecutivi. E’ stata la conferma che cercavo.

Ma questo al momento è tutto sulla carta? Ma lei riesce a controllare il patrimonio investito in Auvesta?

Vede io lo posso fare ed ho fatto addirittura concretamente molte operazioni:
ho venduto alle 9.21 ed alle 16,01 della stessa giornata è arrivato un bonifico urgente sul mio conto in Italia e senza spese.
Mi sono fatto consegnare dei lingotti fisici a casa ed in 48 ore sono arrivati.
Ho trasformato oro in argento con il sistema on line.
Per concludere posso dire: “Grande Auvesta” e non sono solo i tre certificatori internazionali che lo dicono (CreditreformEuler HermesHoppenstedt), altre persone che conosco hanno ascoltato la mia storia e mi hanno seguito.

LA STORIA DI CLAUDIO CON AUVESTA

Claudio, dopo la nostra telefonata, puoi raccontarci un pò di te e la tua esperienza con Auvesta? Possiamo consigliare Auvesta ai nostri lettori?

Ciao Nico, ti rispondo cosi, se hai bisogno di altro fammi sapere, Claudio:

Sono un piccolo risparmiatore. Qualche anno ho incontrato sulla mia strada un amico che mi ha parlato di Auvesta e di come proteggere il mio piccolo capitale dai rischi oscuri che la finanza presentava già all’epoca, parliamo del 2013.
Con fatica e rinunce ho accumulato una discreta somma che avevo diversificato in fondi comuni di investimento e un piccolo piano pensionistico privato.
Ad quel punto ho conosciuto Auvesta di Monaco di Baviera. Dall’inizio mi sembrava un po’ strano comperare oro fisico in lingotti, ora mi trovo ad essere pienamente soddisfatto e spesso informo anche io le persone che più mi premono di questa grande opportunità: convertire banconote in grammi di lingotti d’oro.
L’anno scorso, poi, ho dovuto mettere alla prova Auvesta quando ho avuto bisogno di un po’ di denaro per aiutare un mio parente.
Auvesta, dalla mattina alla sera, nella stessa giornata, come da contratto, mi ha riacquistato i grammi d’oro che mi servivano e mi è arrivato il bonifico urgente nel pomeriggio alle 16,21 (dopo 8 ore dalla richiesta on-line).
Quest’anno, invece, volevo fare un regalino a mio nipote e mi sono fatto spedire 10 grammi d’oro che mi sono stati recapitati con un corriere assicurato dopo due giorni dalla richiesta.
Posso confermare che tutto quello che mi è stato detto ed è scritto sul sito internet di Auvesta corrisponde alla pura verità.
Claudio

PRIMA DI INVESTIRE

Se hai deciso di investire in oro fisico prima devi formarti a dovere e sapere cosa puoi fare e dove fermarti.

Investire in oro oggi non è una scelta facile, per questo dopo aver letto queste due testimonianze consigliamo la lettura dei due best seller sull’ argomento. Li trovi solo su Amazon ma ti mettiamo i link.

Hai intenzione di investire in oro fisico? Forse è meglio che prima li leggi.

Ecco i due libri da comprare subito:

Potrebbe interessarti la nostra categoria finanza.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Leave a Reply