Come risparmiare sul riscaldamento

RISPARMIARE IN INVERNO

Come risparmiare sul riscaldamento: 22 tecniche per ridurre i consumi in bolletta.

Come risparmiare sul riscaldamento

E’ in arrivo la stagione freddo e la prima domanda che sorge è: Come risparmiare sul riscaldamento? Infatti il costo del riscaldamento incide notevolmente sulle note della bolletta. Ma esistono diverse strategie finalizzate a risparmiare sul riscaldamento. Per riuscire a risparmiare sui consumi bisognerà eliminare gli sprechi e organizzare le manutenzioni. Ma andiamo a scoprire quali tecniche usare per abbassare i consumi. Ti consigliamo di leggere anche  la guida come risparmiare sul gas.

LE TECNICHE PER RISPARMIARE SUL RISCALDAMENTO

Cominciamo con le 22 tecniche per ridurre i consumi:

  1. Temperatura

    La temperatura in casa non deve mai, e ripetiamo mai superare i 20 gradi. Basta un solo grado in più per aumentare i costi in bolletta del 10%. Un’ altra motivazione per non alzare è quella che sopra i 20° la temperatura diventa pure dannosa.

  2. Valvole Termostatiche

    Il nostro consiglio è quello di installare delle valvole termostatiche, in pratica ti serviranno per regolare i flussi di acqua calda nei caloriferi, quindi potrete regolare da soli i consumi e cercare di ridurre i costi.

  3. Cambiare l’aria

    Per cambiare l’aria in casa bastano al massimo dieci minuti con le finestre aperte, dopo questo tempo i consumi aumenteranno notevolmente.

  4. Niente coperture sui termi

    Sui termosifoni non ci dovrà mai essere nulla che impedisce il passaggio, non dovranno mai essere coperti da mobiletti. In particolar modo da struttura in legno, che andrebbero a trattenere il calore. Non bisogna mai impedire all’aria calda di circolare liberamente per casa, tagliandole la strada con oggetti.

  5. Caldaia

    Regolare la caldaia a massimo 45 gradi. Se la caldaia è vecchia valuta di sostituirla con una caldaia a condensazione. In pratica queste nuove caldaie riescono a riutilizzare le condense migliorando le prestazioni. Tieni d’ occhio le offerte con le detrazioni fiscali, potresti riprenderti il 65% dei costi nei prossimi dieci anni. Approfondisci come risparmiare acqua in casa.

  6. Spurga dei termi

    Ogni tanto bisogna spurgare i termosifoni, per far fuoriuscire le bolle d’ aria che si trovano all’ interno evitando quindi degli abbassamenti delle temperature. Bisogna sempre partire da quello più lontano dalla porta fino al più vicino.

  7. Pannelli Solari

    Se ne hai la possibilità valuta l’ acquisto dei pannelli solari. Questi pannelli alimenteranno casa tua con energia pulita e gratuita.

  8. Manutenzione

    Soprattutto se hai una caldaia vecchia cerca di eseguire sempre la manutenzione annuale. Questa operazione non solo ti farà risparmiare sui consumi ma è necessaria al fine della tua sicurezza. Con il gas non si scherza.

  9. Serramenti

    I serramenti sono i principali responsabili delle dispersione di calore causa gli spifferi. Cerca di isolare le finestre e le porte il più possibile.

  10. Notte

    Durante la notte non andrebbe mai accesso il riscaldamento, non è salutare.

  11. Termo autonomo

    Se hai il riscaldamento termo autonomo non accenderlo quando non sei in casa.

  12. Pompe di calore

    Valuta l’ acquisto di pompe di calore per poter risparmiare. Approfondisci come risparmiare energia elettrica.

  13. Stufa a pellet

    Valuta l’ acquisto di una caldaia a pellet per risparmiare.

  14. Cappotto termico

    Se la tua casa disperde tanto calore potrebbe avere bisogno di un cappotto termico, in pratica la casa viene rivestita con un materiale isolante.

  15. Stufette elettriche

    Cercate di usare le stufette elettriche il meno possibile, consumano tantissimo e non sono salutari.

  16. Tracciare i consumi

    Utili al fine di ridurre gli sprechi è quello di tenere i conti delle spese per confrontarle con le future, cercando di trovare il giusto bilanciamento. Scopri il nostro programma per risparmiare soldi.

  17. Fornitori

    Lo sai che il mercato è diventato libero? Valuta di cambiare fornitore d’ energia per ridurre i costi, sempre tenendo traccia dei consumi.

  18. Ristrutturazione

    Se compri nuovo o decidi di ristrutturare valuta di metter il riscaldamento a pavimento. In molti lo definiscono il riscaldamento ideale.

  19. Regole

    Rispetta le regole. I caloriferi possono rimanere accesi al massimo per 14 ore.

  20. Pannelli riflettenti

    Per migliorare le prestazioni dei caloriferi si possono installare dei pannelli riflettenti tra il muro e il termosifone. In questo modo andremo a ridurre gli sprechi e non sarà il muro ad assorbire il calore.

  21. Finestre

    Durante la notte cerca di schermare le finestre, ricordati sempre di chiudere anche le tapparelle o gli scuri per mettere un ulteriore barriera tra te e il freddo.

  22. Cambia l’ impianto

    Se il tuo impianto a più di 15 anni valuta di cambiarlo con uno più recente e con migliori prestazioni.

Ti consigliamo di leggere la guida come risparmiare ogni giorno con 100+ tecniche pratiche.

Lascia un commento