Crema idratante fai da te: 2 ricette facili

Crema idratante fai da te

Crema idratante fai da te: La guida completa per farti da sola in casa una crema economica ed efficace.

Crema idratante fai da te

INTRO

Cominciamo con una piccola intro e alcune domande da porsi prima di iniziare questa avventura.

Ma cos’ è una crema idratante?

Sia che te abbia tra le mani un gel oppure una crema idratante, sono prodotti che vanno a colpire la superficie del derma. La parte conosciuta con il nome di corneo. Questa sostanze, dalla provenienza quasi sempre vegetale, hanno la missione di proteggere la pelle dalle aggressioni esterne.

Perchè una crema idratante?

Ne abbiamo bisogno perchè il mondo ci invecchia! L’ esposizione solare, il freddo pungente, l’ inquinamento invadente, il nostro alimentarsi in maniera scorretta, lo stress della quotidianità… Tutti questi sono fattori da tenere in considerazione, se vogliamo una bella pelle.

Perchè una crema idratante fai da te?

Eccoci arrivati al punto, perchè voglio farmi una crema da sola? Le risposte possono essere molte e soprattutto personali, noi le riassumiamo cosi:

  • Per risparmiare: Auto producendo in casa e da sola, risparmierai tantissimo e inquinerai di meno evitando di comprare packaging inutili e velenosi per l’ ambiente.
  • Auto gratificazione: Auto produrre è gratificante. Da autostima e ti permette di creare quel mix di originalità che solo il nostro ego gradisce.

Risposto alle prime domande siamo finalmente arrivati alla fine. Adesso non si scherza più e procediamo con la guida e la ricetta per creare una: Crema idratante fai da te.

La crema in questione non fa distinzioni tra i vari tipi di pelle, va bene sia per le normali che per le misti.

Ripetiamo che è una ricetta facile ed economica, perfetta per iniziare questo cammino. Ecco la prima ricetta:

LA PRIMA RICETTA

Ecco la ricetta facile e veloce che possiamo fare tutti in casa, con pochissimi ingredienti, completamente naturali.

Procedi cosi…

Avrete bisogno di un vasetto, ovviamente pulito, indicativamente grandezza 50 grammi circa, meglio se un pò più grande.

Poi avrete bisogno di 30 grammi di burro di karitè, un cucchiaino di olio di oliva extra vergine e un cucchiaino di olio di mandorle dolci naturali. Poi dovrete aggiungere circa 5-10 gocce di oli essenziali della profumazione preferita.

Con questi ingredienti siamo finalmente pronti per iniziare questa sfida.

Ma adesso che ho gli ingredienti cosa devo fare? Procedi cosi…

Procedimento diviso in 4 step…

  1. A bagno maria fate sciogliere il burro di karitè mescolando ripetutamente con un mestolo rigorosamente di legno.
  2. A questo punto unite anche i due oli e mescolate fino ad unire il tutto.
  3. Arrivati fino a qui versate il composto nel vasetto. Mentre si sta raffreddando procedete ad inserire le goccie di oli essenziali e mescolate ancora per circa dieci minuti ( 5 o 10 gocce della profumazione scelta ).
  4. Adesso chiudete il vasetto e lasciatelo riposare per almeno un giorno, meglio due prima di usarla.

LA SECONDA RICETTA

Questa seconda ricetta è ancora più facile di prima!

Avrai bisogno di…

Avrai bisogno di questi ingredienti: 150 millilitri di acqua del rubinetto, 150 millilitri di olio di mandorle dolci, 15 grammi di cera d’ api e circa 15-20 gocce di oli essenziali a scelta.

Procedimento in 4 step…

  1. A bagno maria procedete facendo sciogliere la cera d’ api
  2. Una volta sciolta aggiungete i 150 millilitri di olio di mandorle e mescolate bene
  3. Frullate il composto con i 150 millilitri di acqua e aggiungete le 15-20 gocce dell’ olio essenziale scelto
  4. Versa il tutto in un vasetto e lascialo risposare per almeno un giorno, meglio due.

Adesso avete capito come fare e cosa comprare per fare una crema idratante fai da te. A questo punto non vi resta che provare!

Consigli finali..

Se invece volete perfezionarvi e cimentarvi in qualcosa che parte da un livello base e arriva a creme di alta qualità con prodotti naturali consigliamo la lettura del libro di Carlita Dolce: Cosmetici fai da te.

Consigliamo questo libro perché:

  • E’ il più venduto della rete
  • Carlita Dolce è “studiata” in materia
  • Troverai sia ricette facili che ricette più impegnative
  • E’ un ottimo libro entry level per iniziare
  • Perfetto per principianti e per esperti
Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Leave a Reply