Far crescere la barba dove manca: 2 prodotti low cost

Far crescere la barba dove manca.

Far crescere la barba dove manca: Ecco una guida utile e completa per raggiungere il tuo scopo: Una barba perfetta.

In questa guida ti spiegheremo come fare e illustreremo 2 prodotti economici per sanare il problema dalla radice.

Far crescere la barba dove manca

INTRO

Partiamo dal presupposto che la forma e la dimensione della barba sono caratteristiche principalmente genetiche. Se si ha poca barba devi accettarlo. Ma in questa guida scoprirai che ci sono diversi accorgimenti da fare prima di perdere completamente la speranza.

Infatti curando l’ alimentazione, utilizzando accorgimenti estetici e incrementando naturalmente e il testosterone potremo stimolare la crescita sana dei peli.

Ma cominciamo con una domanda che tutti si fanno:

A che età cresce la barba?

La crescita della barba varia. Alcuni più fortunato potranno vedere i primi peli intorno ai 13 e 14 anni. Alcuni non la vedranno mai nemmeno a 30. Comunque indicativamente la barba inizia intorno ai 16 anni.

Far crescere la barba dove manca: Alimentazione

Ecco il primo punto su cui dovrai lavorare: l’ alimentazione.

Esatto proprio con l’ alimentazione potrai nutrire e coltivare la tua barba. Avrai bisogno di tutte queste sostanze:

  • Acido Folico: E’ una vitamina che aiuta il pelo ad essere più forte. Contribuisce addirittura alla riparazione del pelo indebolito.
  • Vitamina A: Aiuta la normale produzione del sebo e mantiene idratata tutta la cute.
  • Vitamina C: Questa famosa vitamina aiuta a mantenere il benessere generale e il sistema immunitario quindi è perfetto anche per la normale crescita del pelo.
  • Vitamina E: La vitamina della pelle e del sangue.
  • Vitamina B5: Questa vitamina è chiamata acido pantotecnico. Elimina lo stress che altrimenti causerebbe l’ indebolimento dei peli e rallenterebbe la crescita della barba.
  • Magnesio: Calma l’ eccitabilità dei nervi e dei muscoli rallentando lo stress.
  • Cheratina: Garantisce la solidità di capelli, peli e unghie.

Ma come le assumo tutte queste sostanze insieme?

C’ è un’a azienda che è andata proprio dentro al problema!

La plastimea ha creato questo prodotto capace di sanare il problema: Il nutri beard. Bisogna però rispettare le avvertenze come dicono e di non superare le 3 capsule al giorno.

Già a metà flacone comincerete a vedere le prime differenze. Molti che lo utilizzano consigliano di partire acquistandone già 2 flaconi per fare un ciclo più lungo.

Far crescere la barba dove manca: La stimolazione

Per la barba a chiazze uno degli ultimi consigli è quello di andare a stimolare l’ ormone maschile per accellenza: Il testosterone. Per fortuna anche in questo caso la natura ci viene in aiuto, con il tribulus vegavero puro.

Queste capsule sono utilizzate fin dai tempi antichi come cura per la fertilità. Uno dei nostri consigli è quello di provarlo e integrarlo assieme al nutri beard.

Questi due prodotti se assunti insieme contribuiranno a migliorare la crescita della barba nelle zona dove manca. Inoltre è molto efficace per tutti quelli a cui non cresce proprio la barba.

Ricordati che se non andrai a stimolare anche il testosterone farai molta fatica a raggiungere quei tratti prettamente maschili. Integra anche li e rendi la strada spianata alla crescita del pelo sano e forte.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Leave a Reply