Sali da bagno fai da te: Le ricette

Sali da bagno fai da te

Sali da bagno fai da te: In questa guida troverai una ricetta base ( facile facile ) per crearti da solo i sali da bagno. Capirai inoltre come combinare diverse fragranze tra loro per raggiungere sali dal gusto personale e originale. Continua…

Sali da bagno fai da te

INTRO

Sappiamo tutti quanto facciano bene i sali da bagno. E se non li conosciete ve li spieghiamo subito noi..

Principalmente possiamo riassumere i benefici  dei sali da bagno in 9 punti chiave:

  1. Benessere cardio – circolatorio: I sali aiutano a regolarizzare il battito cardiaco. Abbassano la pressione del sangue e prevengono le malattie delle arterie come durezza e formazione dei coaguli.
  2. Insulina: Aiuta ad assorbire l’ insulina ( perfetto che chi soffre di diabete ).
  3. Depurazione: Aiuta a depurare l’ organismo rimuovendo le tossine.
  4. Calcio: Ottimizza il giusto livello di calcio nel tuo sangue.
  5. Stress: Aiuta la formazione dell’ ormone del buonumore, la seratonina.
  6. Crampi e infiammazioni: Le riduce notevolmente e aiuta a prevenirle.
  7. Ossigeno: Migliora l’ ossigenazione di tutto il corpo.
  8. Mal di testa: Aiuta e previene cefalee ed emicranie.

Quindi mi sembra un ottimo motivo utilizzarli nella nostra vita, no?

Perchè auto prodursi i sali da bagno?

Possiamo riassumere in tre principali motivi:

  1. Auto produrre è gratificante! E aumenta l’ autostima 🙂 .
  2. Auto produrrai le fragranze che più ti piacciono: Originalità.
  3. Il risparmio è enorme ( Rispetto ai sali già pronti che trovi in vendita ).
  4. Il benessere portato dalla talassoterapia al corpo è unico.

Cos’ è la talassoterapia?

La talassoterapia è sfruttare i benefici dell’ acqua salata per migliorare la nostra condizione di salute, principalmente ai dolori articolari e alla bellezza della pelle.

Principalmente con i sali da bagno fai da te in vasca il principale beneficio sarà:

Bellezza della pelle: Sono perfetti per curare le malattie della pelle ( psoriasi, dermatiti, eczemi etc.. ).

Adesso che sei a conoscenza di tutti i benefici dei sali da bagno possiamo cominciare a spiegare le ricette… Continua..

Sali da bagno fai da te

Sali da bagno fai da te: Le ricette

In questa guida non spiegheremo le varie ricette nel dettaglio. Ma evidenzieremo i due prodotti chiave per crearli da solo. Dopo capirai che potrai mescolarsi insieme per raggiungere un infinità di combinazioni.

Nel dettaglio i prodotti che dovrai mescolare tra di loro sono:

NB: Bastano semplicemente i sali del Mar morto uniti agli Oli essenziali per ottenere già un buon prodotto base. Utilizza sempre i sali del mar morto perchè hanno una concentrazione salina enorme e sono perfetti per essere miscelati in vasca da bagno.

PROCEDIMENTO

Per fare i vostri sali il procedimento è veramente semplice.

Devi comprare un contenitore con chiusura ermetica ( come questi ) . E miscelare dentro il sale del mar morto con gli oli essenziali che gradisci. Se vuoi puoi anche decidere di colorarli mescolando assieme il colorante alimentare. Con la glicerina invece raggiungerai una buona qualità del prodotto ma non è di primaria importanza.

Quindi procedi cosi:

  1. Metti nel contenitore 10 cucchiai grandi di sale grosso del mar morto
  2. Aggiungi dalle 10 alle 20 gocce di oli essenziali ( dipende da quanto lo vuoi intenso ).
  3. Se preferisci aggiungi il colorante alimentare e / o la glicerina vegetale.
  4. Sarebbe opportuno lasciare riposare il tutto almeno una notte prima di usarlo.
  5. Buttali in una vasca d’ acqua bollente e immergiti senza pensieri :-).

Per ulteriori consigli su un bagno rilassante continua a leggere…

Sali da bagno fai da te

ULTERIORI CONSIGLI

Per migliorare il tuo bagno rilassante in aggiunta ai sali da bagno personalizzati potrai anche fare cosi:

  • Spegnere le luci e accendere delle candele profumate ( potreste prendere un kit completo come questo per trovare quella giusta per voi ).
  • Ascoltare una musica rilassante ( e spegnere il vostro telefonino 😉 ).
  • Fare uno scrub naturale con una pietra pomice.
  • Bere una tisana prima di entrare in vasca.
Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Leave a Reply