Buddismo Zen: Perchè ci aiuta a risparmiare

168

CONSIGLI ZEN PER RISPARMIARE

Buddismo Zen: Intro, curiosità, i principi fondamentali e in cosa ci può aiutare.

buddismo zen

INTRO

Strano trovare un articolo sul Buddismo Zen in un blog sul risparmio. Eppure certi loro principi possono davvero aiutare in diversi casi. Ma cominciamo con un intro: cos’ è lo Zen?

Il termine Zen include diverse scuole di pensiero Buddiste Giapponesi che derivano da altre scuole Cinesi. Insomma per farla breve questo movimento di pensiero arriva dall’ Oriente. Questa filosofia vuole aiutarti ad imparare a vivere meglio. Ma come? In cosa consiste?

Scopriamolo subito nel punto sottostante con i principi fondamentali.

QUALI SONO I PRINCIPI FONDAMENTALI?

I principi fondamentali del Buddismo Zen sono questi:

VIVI QUI E ORA

Bisogna imparare a vivere il presente e goderselo in tutti i modi. Perchè il passato è un ricordo, il futuro è incertezza ma il presente lo stai vivendo adesso. Cominciamo subito, impara a risparmiare qui e ora. Non pensare agli sprechi del passato e cerca di non pensare ad un futuro senza soldi. Programma il tuo risparmio oggi per vivere un futuro più sereno. I soldi spesi in passato invece dimenticateli. Se hai bisogno di un programma per risparmiare soldi leggi questo articolo come trovare un programma.

FAI ATTENZIONE AD OGNI COSA CHE FAI

Il secondo insegnamento ci ricorda di prestare attenzione a tutto quello che facciamo. Come sempre dobbiamo trarre piacere da ogni nostra azione e farne una sola per volta. Impara a concentrarti su quello che fai. Anche qui si può tradurre in termini di risparmio. Stai attento ad ogni tua spesa, traccia ogni uscita. Se invece stai comprando, cerca di comprare meno e meglio, rendendo piacevole e gratificante l’ acquisto. In poche parole, meno acquisti d’ impulso e più acquisti utili e ragionati.

IMPARA A LASCIARE ANDARE

Imparare a lasciare andare significa dimenticarsi tutte le emozioni negative che ti sono state infette. Questa è una lezione molto importante perchè molti acquisti che facciamo provengono da sentimenti negativi. Facendo un esempio banale: Compro tanto gelato di cioccolato al supermercato perchè qualcuno crede che sia grassa. Dimentica i tuoi problemi e non risolverli con i soldi.

SI CONSAPEVOLE DEI TUOI DESIDERI

Questo insegnamento vuole farci sognare concretamente. Cercando desideri raggiungibili. Lo stesso discorso vale per il tuo portafoglio. Se ti metti a guardare la Ferrari in vetrina soffrirai perchè probabilmente non potrai mai averla. Invece cerca di convincerti che l’ ultima fiat Panda è un ottima macchina sia per i consumi, sia per il tuo reale utilizzo, ti aiuterà a trovare la pace interiore.

TROVA LA PACE INTERIORE

Trovare la pace interiore non è facile come a dirsi. Tutti provano sentimenti ed emozioni forti difficili da gestire. Invece dovremmo imparare a gestirle e calmarle. Non serve che ti dica quanto le emozioni sia calde che fredde, possano influenzare il tuo impulso d’ acquisto.

RIDUCI IL TUO ATTACCAMENTO AI BENI MATERIALI

Questo è il punto più importante. Se lo capirai riuscirai a stare meglio, anche il tuo portafoglio godrà di ottima salute. Questo principio ci insegna che i beni materiali provocano dolore. In pratica quando compri un oggetto e poi decidi di sbarazzartene ne soffrirai, perchè i beni materiali provocano sofferenza al momento del distacco.

Facciamo un esempio concreto: Sei riuscito a comprare la tua prima casa, un grazioso bilocale arredato come volevi. Dopo 5 anni nasce l’ esigenza di avere un trilocale. A questo punto soffrirai causa l’ attaccamento emotivo che ha quel bene su di te. Cerca di ridurre al minimo tutte gli oggetti che hai, vendi, baratta, riduci al minimo indispensabile. Tradotto nel gergo del risparmio: vendi per creare utile, compra meno per non spendere soldi in inutilità.

FAI ORDINE IN CASA

Fare ordine in casa ti aiuta nella vita. L’ ordine in casa equivale all’ ordine in testa. Fare ordine significa fare pulizia di inutilità. Bisogna fare una pulizia profonda almeno 3 volte l’ anno e decidere quali oggetti tenere e di quali sbarazzartene. Stesso discorso di prima, hai oggetti in più, vendili o barattali creandoti un utile. Approfondisce Fumio Sasaki è il risparmio in stile minimal.

CONCLUSIONI

Spero che questo articolo sul Buddismo Zen applicato al mondo del risparmio ti abbia quantomeno fatto riflettere. Vivere Zen significa godersi la vita apprezzando le cose semplici. Preferisci una camminata in riva al fiume invece che uno shopping al centro commerciale. Impara a vivere semplice, regalati emozioni e non oggetti. Cerca di ridurre gli oggetti che possiedi. A questo punto approfondisci come risparmiare soldi ogni giorno.